Vacanze Ideali italiano english    
Eventi | Tours guidati Ischia | Meteo | Trasporti |
Ischia
Homepage Località Links

Ischia (NA)

Vacanzeideali.com
Castello Aragonese
Vacanzeideali.com
Castello Aragonese
Vacanzeideali.com
Ischia
I comuni dell'Isola d'Ischia
Ischia Porto
Ischia ha una superfice di 805 ettari e una popolazione di 17.973 abitanti (1991). Il primo "lembo" che offre il benvenuto al turista è il porto, che dà l'idea di un grazioso laghetto circondato da casette di stile mediterraneo . La sua naturale bellezza è completata dalle due limitrofe collinette di S.Pietro e S.Alessandro, che con il loro verde gli fanno da incomparabile cornice. La vita del porto è molto attiva, ma di notte non vi è luogo più vivo, più gaio, più frequentato della Rive Droite, con le sue centinaia di taverne illuminate, a suon di musica moderna. Da ammirare sono: via Roma, la Piazzetta Croce e il C.so Vitt. Colonna, ricche di negozi situati uno accanto all'altro, decine di bar con antistanti giardini dotati di tavoli ed ombrelloni variopinti, addobbi con fiori e luci. Ai visitatori che piace l'antica architettura, entrando nel centro storico, detto Ischia Ponte, dopo tanto verde, finalmente qualcosa di monumentale. Le costruzioni si susseguono vengono usati tutti gli elementi che caratterizzano lo stile mediterraneo: gli archi, le finestre, i portali, le chiese, il Vescovado, la Cattedrale e alla fine della strada maestra sul mare azzurro c'è il famoso Castello Aragonese.

Casamicciola
Il Comune di Casamicciola Terme ha una superficie di 560 ettari, e una popolazione di 6.823 abitanti. Dal Porto, recentemente costruito, si può ammirare l'intero territorio del Comune, ma, per ammirarne i particolari, le colline, le vallate, le Terme, il cratere vulcanico del Rotaro, ovviamente occorre percorrerlo in lungo e in largo.Casamicciola ha il primato delle acque minerali miracolose, che sgorgano da varie sorgenti facenti capo ai bacini del Gurgitello, della Rita, e del Castiglione; su quest'ultimo è sorto l'omonimo Parco Termale. Quando la fama delle bontà delle acque termali di Casamicciola si estese per il mondo, cominciarono a sorgere tanti stabilimenti termali. Nel 1600 il compleso del "Pio Monte della Misericordia", oggi abbandonato e più tardi le terme Belliazzi e tanti altri. I suoi principali agglomerati sono: la Marina e Perrone verso il mare, piazza Bagni, Maio e la Sentinelle verso la collina.

Lacco Ameno
A soli due chilometri di strada litoranea da Casamicciola, si giunge nel Comune di Lacco Ameno, della superfice di 270 ettari ed una popolazione di 4.211unità. A ridosso di Monte Vico, Lacco Ameno è tra i più rinomati dell'Isola. Qui sorse la città di Pithecusa e qui sono stati rinvenuti dei reperti archeologici, oggi conservati nella Villa Arbusto, che merita di essere visitata. Nei tempi moderni Lacco Ameno ha acquistato rinomanze grazie al Cavaliere del Lavoro Angelo Rizzoli, che, oltre ad averci fatto costruire a sue spese l'unico ospedale dell'Isola e il grande complesso termale della Regina Isabella, delle Terme Reginella e Sporting, alberghi di lusso e di 1° categoria, ha enormemente pubblicizzato la bellezza dell'Isola e le benefiche virtù salutari delle acque minerali. Simbolo del Comune è il Fungo, scoglio di tufo a forma di fungo. Il Comune si divide nelle frazioni di Fango, Pannella, Campo, Fundera, e Lacco propriamente detta.

Forio
Dopo circa tre chilometri da Lacco Ameno, si giunge al centro del comune di Forio, il cui territorio è di circa 1.285 ettari, il più esteso centro dell'isola ed il secondo per popolazione, 11.256 persone (1991). Dall'architettura chiaramente mediterranea, abbellita da numerose cupole e torri, situate tra la verdeggiante collina di Zaro e Punta Imperatore, a ridosso del maestoso Monte Epomeo, è il centro dell'isola più amato e frequentato da artisti di ogni genere. Stazione climatica e termale tra le più famose, unisce ai modernissimi alberghi e pensioni,coste e spiagge meravigliose, dalla sabbia soffice e pulita, nonchè verdissimi vigneti che producono il più gradevole dei vini d.o.c. Imcomparabili i "Giardini Poseidon" ed il "Raggio Verde". I suoi principali agglomerati sono: Cessotta, Chiaia, Scentone, Monterone, Spadara, Cuotto, Imperatore, Cimmentorosso e Panza, ma il vecchio centro conserva sempre il suo antico fascino.

Serrara Fontana
Dopo aver superato la frazione di Panza si giunge nel Comune di Serrara Fontana, che ha una superfice di 669 ettari ed una popolazione di 2.903 abitanti. In questo Comune, composto da due paesini agricoli, riscuote molto interesse la frazione di S.Angelo. Antiche casa di pescatori sembrano arrampicarsi l'una sull'altra, cercando di guadagnare la montagna, ma rimangono unite e compatte in un armonioso scenario. Serrara Fontana vanta origini molto antiche e preziose acque minerali. Ricordiamo quelle di Buceto, del Gradone di Cava Petrella e Cava Scura, divenute famose in tutto il mondo per le loro alte virtù curative.

Barano
Il Comune di Barano d'Ischia ha una superficie di 1.106 ettari e una popolazione di 7.567 abitanti. Appoggiato alle pendici del Monte Epomeo, il caseggiato di Barano scende verso il mare profondo riversando il verde dei suoi vigneti fino all'incantevole spiaggia dei Maronti. La popolazione vive prevalentemente di agricoltura, anche se negli ultimi decenni il turismo ha cominciato ad estendervi i suoi benefici effetti. Pur non essendo il più grande dell'isola, il comune di Barano vanta il più alto numero di frazioni, disseminate per il suo territorio collinoso:

Buonopane, Testaccio, Piedimonte, Starza, Vatoliere, Schiappone, Chiummano, Fiaiano, Molara. Barano offre al turista una varietà di panorami, scorci e angoli suggestivi. Per tradizione, nella frazione di Buonopane si pratica e coltiva una caratteristica danza ischitana: la "ndrezzata". Il nome di Barano è legato anche alla preziosità delle sue acque: quella di Nitrodi e quella di Olmitello. Le virtù medicamentose delle loro acque sono conosciute da antichissimo tempo. Tra le virtù delle acque di Nitrodi più nota è quella di donare freschezza alla pelle e al viso. Ma non solo le acque sono preziose. Sulla spiaggia dei Maronti, la più estesa dell'isola, si trova, nelle vicinanze di S. Angelo, un tratto di sabbia caldissima e medicamentosa.A Testaccio, inoltre, esiste una miracolosa fumarola, il "Sudataro di Testaccio", i cui vapori caldi e secchi, producono effetti veramente miracolosi.

EVENTI AD ISCHIA
   
Ristoranti
Ristorante Barracuda - Ischia (NA)Ristorante Barracuda]
Shopping
A&M Idea Corredo - Ischia (NA)A&M Idea Corredo]
Servizi
Noleggio barche e scooter - Ischia (NA)Logo]
All view all
   
Tel. +39 081989798  -  Mobile: +39 3389060357
Nord Italia Sicilia Sardegna Centro Italia Sud Italia